Verona: salvata una gatta con la testa incastrata in una bottiglia di plastica


Liberato il gatto con la testa incastrata nella bottiglia per le strade di Verona

Il gatto con la testa incastrata nella bottiglia che si aggirava per le strade di Verona, è stato finalmente liberato. A darne notizia è la pagina Facebook La bacheca per tutte le emergenze degli animali. I volontari avevano già avvistato questo gattino giorni fa, ma la bestiola era talmente spaventata che ogni tentativo di avvicinamento risultava vano: appena vedeva qualcuno andargli incontro scappava… con tutta la bottiglia.

L’appello disperato: “Per cortesia, ci serve sostegno”

Per lui sono stati organizzati diversi gruppi di cattura nella speranza di prenderlo e aiutarlo. Il gatto era in serio pericolo tanto che la pagina aveva lanciato un appello disperato per venire loro in aiuto: “Sono tre notti che proviamo a prenderlo. E di giorno lavoriamo. Ieri eravamo sotto al diluvio. Stiamo facendo tutto quello che è nelle nostre possibilità. Per cortesia, ci serve sostegno. Siate gentili, se potete“.

Finalmente le loro preghiere sono state esaudite. Il gattino, che si è rivelato essere in realtà una bellissima micina di 8 mesi, è stata presa e liberata. I volontari, entusiasti, hanno fatto sapere con grande gioia che sta bene e che è stata sottoposta a tutti i controlli medico veterinari che l’hanno dichiarata in buona salute.

Così fa sapere la pagina Facebook che ha pubblicato foto e aggiornamenti: “Missione compiuta!! Gatto preso e liberato!! Ora lo sta visitando un veterinario ma le sue condizioni sembrano buone!!! grazie a tutti per il supporto. Applausi per i nostri eroi!!! Evviva!

Fonte e immagine in evidenza via Facebook “La bacheca per tutte le emergenze degli animali”

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X