Lancia due gatti dal Suv: uno muore, l’altro viene adottato dal suo salvatore


Lancia due gatti dal Suv

Mattia Doccini, un giovane di 24 anni di Terricciola, in provincia di Pisa, non dimenticherà mai quanto accadutogli  alle 15.30 di venerdì 31 gennaio lungo il raccordo fra la Fi-Pi-Li e l’uscita di Stagno.
Il giovane si stava recando dalla sua fidanzata quando, improvvisamente, un suv che lo procedeva ha lanciato fuori dalla macchina una scatola contenente due gattini.

“Da un Kia Sportage grigio che viaggiava a 70 chilometri orari – ricorda il ragazzo – una persona ha aperto la portiera posteriore destra buttando la scatola sull’asfalto. Lì per lì ho pensato che fossero rifiuti, poi si è aperta e uno dei due gatti è rotolato in mezzo alla corsia, morendo travolto da una Fiat 500 che non si è nemmeno fermata a soccorrerlo. L’altro è finito dalla porte opposta, in un fossato. Sono riuscito a salvarlo: era impaurito e mi ha riempito di graffi. Ma l’importante era portarlo al sicuro”.
Purtroppo uno dei micetti non ce l’ha fatta mentre il secondo, chiamato Inferno, è stato adottato da Doccini.

 

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!