Milis, cucciolo abbandonato e legato con una fune ad un’auto


Milis: cane abbandonato e legato con una fune ad un’auto

Un cucciolo di meticcio impaurito è stato ritrovato legato con una fune al paraurti di un’auto.
Si tratta dell’ennesimo abbandono di un povero animale indifeso, per di più cucciolo,  da parte di un padrone, se così si può definire.
Il cane è stato trovato domenica mattina da una signora di Milis, importante centro agricolo di oltre 1500 abitanti in provincia di Oristano.

Alle 6 del mattino ho trovato il cagnolino legato alla nostra auto; piangeva ed era spaventato. Forse si era perso oppure è stato abbandonato volontariamente. Ora lo abbiamo in casa, ha paura ed è spaesato“. Queste le parole di Sara, la ragazza che ha trovato il cane legato alla sua auto.

Adesso si spera che il cucciolo non sia stato abbandonato volontariamente, anche se tale ipotesi è alquanto remota: sicuramente qualcuno ha voluto sbarazzarsi del cucciolo nel peggiore dei modi, abbandonandolo in quel modo e purtroppo non si tratta di un caso isolato in territorio sardo.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!