Ordinanza per i proprietari dei cani aggressivi: obbligo di museruola e corsi educativi


Cesare

Riva del Garda: obbligo di museruola e corsi educativi per i padroni

Siamo a Riva del Garda e il sindaco Mosaner ha emesso un’ordinanza che punisce i padroni della Pit Bull e del Rottweiler che a gennaio avevano aggredito e ucciso Margot, una piccola Jack Russell.

Un provvedimento che potrebbe scatenare una bufera, non essendo ancora accertata la responsabilità dei due molossi nella morte della piccola Margot; infatti secondo la ricostruzione i due cani erano tenuti regolarmente al guinzaglio dal proprietario, mentre il jack russel era libero e correva vicino ai due cani con una pallina in bocca, facendo così scattare l’istinto predatorio degli stessi.

E’ appena il caso di sottolineare che la relazione a cura del Dipartimento di prevenzione, Unità operativa di igiene e sanità pubblica veterinaria dell’Apss evidenzia che in sede di valutazione i due cani non hanno mostrato segni di aggressività, emergendo forse una modalità di gestione non adatta da parte dei padroni; da ciò è scaturita l’ordinanza in esame che impone:

  • obbligo di guinzaglio nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico con collare e pettorina a doppio moschettone,
  • obbligo di museruola
  • obbligo per i proprietari di frequentare un percorso educativo mirato al miglioramento della gestione dei cani fuori, ed eventualmente anche all’interno dell’ambiente familiare.

 

 

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!