Trovati gatti tenuti prigionieri pronti per il macello


Denuncia la scomparsa del proprio gattino e scopre un capannone degli orrori

Gatti tenuti prigionieri pronti per il macello. Non sono solo i cani le vittime del terribile macello in Cina, ma anche i gatti. Un uomo è stato derubato del proprio gatto e, dopo aver denunciato il fatto, è partito alla sua ricerca per ritrovarlo: non sapeva ancora in cosa si sarebbe imbattuto.

Il proprietario del gattino ha trovato un capannone in cui diversi gatti erano tenuti prigionieri, pronti per essere mandati al macello. I poveri animali erano rinchiusi in 24 gabbie all’interno di un macello clandestino di Tianjin.

La Protezione animali Cinese risolve il caso in tempo

Dopo la terrificante scoperta è partita immediatamente l’operazione di soccorso. L’uomo si è subito rivolto alla Protezione degli animali cinese che hanno portato in salvo tutti i gatti tenuti prigionieri e risolvendo, fortunatamente, il caso in tempo. L’accaduto è diventato virale su WeChat e dopo questo fatto la polizia ha iniziato a ricevere tantissime segnalazioni di gatti rubati o scomparsi da poco tempo.
Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!