Animali al circo: è il momento di fare qualcosa


Il popolo italiano si ribella: no agli animali negli spettacoli circensi

Ormai la maggior parte del popolo italiano si dichiara contrario alla presenza degli animali negli spettacoli. L’uso di animali al circo dovrebbe far parte del passato, è il momento di fare un passo avanti e dare il via a un circo di soli uomini: acrobati, giocolieri, clown e altri artisti. Entro il 27 dicembre il Parlamento dovrebbe discutere finalmente le  modalità di dismissione degli animali, cosa di cui si era già discusso l’anno prima.

Una promessa non ancora mantenuta

Dopo un anno ancora nessun accenno e nel frattempo ci sono ancora circa duemila animali imprigionati in più di cento circhi italiani. Basterebbe guardarli in faccia per comprendere tutto il loro disagio, la loro vita è triste, a causa della prigionia vivono disagi psicologici. È il momento di intervenire, questi esseri viventi non sono felici e potete documentarlo voi stessi in prima persona entrando negli spettacoli o nelle aree zoo accanto ai tendoni.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

>