Mette il gatto in una scatola e lo spedisce per posta al gattile


Donna di 33 anni di Taiwan multata: spedisce il gatto per posta

Una donna ha deciso che non voleva più il suo gatto e per sbarazzarsene lo ha spedito – letteralmente – in un gattile. La 33enne di Taiwan è stata multata per aver messo il suo gatto in una scatola spedendolo per posta, come un qualsiasi pacco.

A ritrovarlo è stato il personale del Banqiao Animal House che ha aperto la scatola e si è trovato davanti un gatto terrorizzato, pietrificato. Il gatto è rimasto chissà per quanto tempo li dentro senza ventilazione, cibo o acqua. La risposta della proprietaria del gatto, di fronte al gesto è stata priva di ogni senno: non aveva abbastanza tempo per portarlo di persona e non aveva più i mezzi per prendersi cura del gattino.

La donna è stata multata di 60 miladollari taiwanesi, circa 1700 euro, per aver violato la Taiwan Animal Protection Act, e di altri 30mila, circa 850 euro, per non aver vaccinato il gatto contro la rabbia, una procedura obbligatoria sull’isola. Il gatto non riportato gravi danni, solo un brutto spavento. Adesso potrà essere messo in adozione, alla ricerca di una famiglia che possa dargli tutto l’amore che gli spetta.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!