La tartaruga più grande del mondo è la tartaruga liuto, detto anche Dermochelys Coriacea: ecco quello che devi sapere.

11 Gennaio 2023 di Redazione

Da sempre le tartarughe sono un simbolo di saggezza e di longevità e il loro aspetto, tra cui le caratteristiche rughe, aiuta a consolidare l’idea di una lunga vita vissuta. Ma oltre all’anzianità, possono raggiungere delle dimensioni molto importanti. Scopriamo insieme qual è la tartaruga più grande del mondo!

Tartaruga liuto, la tartaruga più grande del mondo

La specie che può raggiungere le dimensioni maggiori è la tartaruga liuto o Dermochelys Coriacea. È lunga in media 2,5 metri per un peso approssimativo di circa 700 kg, il che le garantisce di rientrare tra i rettili più grandi al mondo.

Il suo guscio, detto carapace, è formato da placche ossee disposte a mosaico, ricoperte da una pelle liscia e cuoiosa: proprio questo tratto è valso alla tartaruga liuto il soprannome di leatherback turtle, cioè dorso di cuoio.

La tartaruga liuto vive in alto mare, in acque calde e temperate, e si avvicina alla costa solo per cacciare e riprodursi. Il primo esemplare di cui abbiamo notizia è stato trovato nel 1760 nelle acque di fronte a Ostia, e in seguito è stato donato all’Università di Padova da Papa Clemente XIII. Ancora oggi, l’esemplare è conservato presso il Museo di Zoologia dell’Università di Padova.

Se hai trovato interessante questo contenuto, ti invitiamo a leggere anche: Ecco la tartaruga più vecchia del mondo.

Lascia un commento