Marco e Spike sui luoghi del terremoto: una storia incredibile


Marco e Spike sui luoghi del terremoto

Il 24 agosto 2016 ha segnato un prima e un dopo non solo tra gli abitanti colpiti dal terribile sisma del Centro Italia ma anche tra i soccorritori che subito sono accorsi per prestare il loro aiuto tra le macerie. Tra loro c’è anche Marco Motta chiamato a Pescara del Tronto insieme a Spike, l’instancabile Border Collie con il quale aveva imparato a salvare vite. Marco e Spike si mettono al lavoro e il cane si avventura sul suolo pericolante per segnalare la presenza di esseri umani. Pagina dopo pagina, Marco ci rende partecipi di quei drammatici momenti in cui il dolore per la perdita di tante vite si alterna alla gioia di riportare alla luce i vivi, ripercorrendo i suoi primi passi da soccorritore fino all’incontro con il cane straordinario che da tanti anni lo accompagna nel suo lavoro.

Marco Motta
Io e Spike
Sperling & Kupfer

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!