Progetto Cardiopatie: lo studio dell’Enci e FSA


Lo studio dell’Enci sulle razze affette da patologie cardiovascolari ereditarie

L’Ente Nazionale Cinofilia Italiana (Enci) e la Fondazione salute animale (FSA) hanno avviato il “Progetto Cardiopatie”. Uno studio delle razze affette da patologie cardiovascolari ereditarie. Lo scopo è quello di creare protocolli specifici per ogni razza in base all’elaborazione dei dati fenotipici raccolti che saranno messi a disposizione degli allevatori, al fine del miglioramento genetico della popolazione canina e del benessere animale.

I cani possono essere sottoposti a un esame dai medici veterinari accreditati FSA

Grazie al Progetto Cardiopatie i proprietari interessati potranno recarsi dai medici veterinari accreditati FSA (l’elenco alla pagina www.fsa-vet.it/3299/veterinari-esaminatori) per sottoporre i propri cani alla visita cardiologica e a tanti altri esami tra cui: ecocardio color doppler ed, in base alla razza, all’esame Holter.

Sono invitati a partecipare al programma di screening tutti i cani iscritti al Libro genealogico dopo il primo anno di età. I dati raccolti costituiranno un’importantissima fonte di informazioni e saranno utilizzati per gli scopi di ricerca sopra descritti.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!