Quali tipi di carne dobbiamo scegliere per il nostro cane?


Carne per il cane: qual è meglio?

Il termine “carne” sottintende, nell’accezione comune, non solo le parti muscolari, ma anche le frattaglie, gli ossi, i legamenti, i tendini e le cartilagini, che forniscono un ottimo apporto di sali minerali indispensabili per l’organismo animale. Quali tipi di carne dobbiamo scegliere per il nostro cane?

Carne per il cane. Bianca o rossa qual è la differenza?

La distinzione tra carni rosse e bianche si basa essenzialmente sul colore dei muscoli, che dipende in realtà da diversi fattori. Il petto di tacchino è catalogato come carne bianca, ma ha un quantitativo di ferro leggermente superiore alla carne di bovino adulto. Non ci sono vere e proprie differenze e la scelta può essere compiuta anche sulla base di altre variabili quali il prezzo, l’effettiva disponibilità o le preferenze mostrate dal nostro cane.

Aspetti da non sottovalutare

Tra i fattori da non sottovalutare vi sono il colore della parte grassa (che deve tendere al bianco e non al giallo) e quello dei muscoli (che deve essere rosso, ma non troppo scuro, come se virasse al marrone). È obbligatorio scottare, sbollentare o cuocere la carne (si raccomanda di raggiungere i 60 °C per almeno una decina di minuti): la carne cruda, infatti, può potenzialmente veicolare microrganismi patogeni di vario genere.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X