Cosa ci fa stare bene? Gli animali al primo posto!


Non ci sono più dubbi: prendersi cura di un animale domestico è l’attività di maggior beneficio per gli italiani, quella che fa stare meglio. Se noi di Amicidicasa.it ne eravamo già convinti, ora arrivano anche studi e classifiche. Parliamo, in particolare, della ricerca di Altroconsumo sui fattori che influiscono positivamente sulla salute psicologica degli italiani, conclusasi appena prima dell’emergenza Covid-19 e riportata anche dal sito dell’Enpa.

Il 75% degli intervistati ha infatti affermato che badare a un animale domestico sarebbe l’attività dal maggior impatto positivo sulla vita. Al secondo posto ci sarebbe la meditazione, positiva per il 70% degli intervistati. Il terzo posto è occupato a pari merito dai viaggi, dalla cura con i fiori di Bach, dalla pratica dello yoga e dalle attività artistiche come suonare, dipingere e recitare (69%). Al quarto posto ci sono l’attività sessuale e le camminate sulla spiaggia.

Altre attività praticate regolarmente dagli italiani, invece, sembrerebbero non recare loro alcun beneficio. Alcuni esempi sono guardare la televisione, fare shopping e l’utilizzo di social network.

Gli ultimi posti, infine, sono occupati dalla situazione professionale, da quella finanziaria e dal rapporto con i vicini.

Sorpresi? Probabilmente i nostri lettori non lo saranno. E a chi sta pensando di adottare un animale domestico, invogliato dai risultati di queste ultime ricerche, non possiamo che augurare una vita molto più serena. Attenzione, però: un animale è per sempre! Non per il nostro benessere momentaneo e nemmeno per qualche coccola passeggera in periodo di lockdown…

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!