58° Premio Internazionale Fedeltà del Cane: premiati i cani da soccorso del ponte Morandi


Premio Internazionale Fedeltà del Cane: i cani che hanno lavorato sul ponte Morandi

Apple, Zoe, Maggie, Wendy, King, Kaos, Kappa e Kenain sono gli otto cani del nucleo cinofilo dei vigili del fuoco della Liguria e sono stati i primi, insieme ai loro conduttori, ad arrivare nel luogo del gravissimo incidente avvenuto l’anno scorso: il crollo del ponte Morandi.

Con loro, anche i cani dei Vigili del fuoco della Toscana, Maia, Ombra, Foglia, Allyson, Aurora e Zara, a Night Spirit, della Polizia di Stato di Genova, Nina, Zari, Biba e Sky, della Guardia di Finanza del Piemonte, a Gigio e Macchia, dei carabinieri forestali della Lombardia, e a Bud, della Protezione civile della Liguria, che l’organizzazione del 58° Premio Internazionale Fedeltà del Cane, a San Rocco il 16 agosto, ha deciso di premiare.

Il premio dunque è destinato a quei cani da soccorso che hanno partecipato attivamente alle operazioni di salvataggio dopo il crollo del ponte Morandi, che l’anno scorso ha portato via 43 vite. Sonia Gentoso, presidente dell’associazione per la Valorizzazione Turistica di San Rocco, spiega: «Quest’anno, per ringraziare gli angeli del soccorso, abbiamo fatto stampare e affiggere a San Rocco manifesti-banner con tutte le foto dei cani eroi che hanno lavorato sulle macerie del ponte Morandi. Durante la cerimonia, ci saranno applausi e riconoscimenti per tutti, perché tutti meritano di essere ringraziati per quello che hanno fatto».

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!