Cani uccisi con cibo avvelenato: scatta la caccia al killer


Trovati senza vita in centro a Battipaglia

Sono stati trovati uccisi nel pieno centro di Battipaglia i cani che erano soliti passeggiare lungo quella strada: la caccia al killer è aperta.

I poveri animali sono stati trovati senza vita per strada dai propri padroni ed è stato subito chiaro che non poteva trattarsi di un caso. I cani sono stati uccisi di proposito, con cibo avvelenato. Le forze dell’ordine di Battipaglia sono state messe in allarme nell’immediato. Non è stato ancora identificato chi abbia potuto compiere un gesto simile, ma dalle primissime indagini risulta che il procedimento utilizzato dal killer sia sempre lo stesso: lungo il tragitto, che gli animali percorrono abitualmente con i loro padroni, vengono lasciati sparsi pezzi di cibo avvelenato. I cani, attirati, lo mangiano, ma dopo qualche ora muoiono.

I padroni dei cani, disperati per il crudele gesto afflitto nei confronti dei loro poveri animali, si sono rivolti subito alle Autorità che stanno indagando e intensificando i controlli per scovare il killer.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

>