Canile comunale di Muratella a Roma: allarme infezioni


Il canile comunale di Muratella a Roma è al limite

Il canile comunale di Muratella a Roma è davvero al limite. Qualche mese fa era scoppiato l’allarme per le pessime condizioni igienico-sanitarie tanto che l’intero ambiente doveva essere sanificato e alcuni cani ospiti avevano pagato con la vita.

Cani in pericolo: allarme infezioni

Non solo la situazione non era stata risolta, ma l’allarme è stato lanciato nuovamente: al canile di Muratella alcuni cani sono stati colpiti da diverse infezioni causate dalle pessime condizioni in cui sono costretti a vivere.

Già lo scorso 21 febbraio, il direttore generale della Asl Roma 3, Vitaliano De Salazar, aveva scritto una lettera alla sindaca Virginia Raggi per sollecitarla a prendere un provvedimento e, insieme a lui, si erano schierate moltissime associazioni. Il Comune di Roma è il proprietario degli animali che alloggiano presso la struttura e di conseguenza è il principale responsabile della loro salute.

Oggi, come allora niente e nessuno si è mosso per prendere seri provvedimenti. Sappiamo solo che nelle scorse settimane molti dei cani sono deceduti a causa di malattie infettive. Come al solito a pagare le conseguenze sono degli esseri innocenti che non hanno fatto niente di male a nessuno per meritarlo.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X