Ladri rubano il cane da Pet Therapy a una bambina autistica di 11 anni


Cane da Pet Therapy rubato a una bambina autistica di 11 anni

Un cane da Pet Therapy è stato rubato dalla casa di una bambina di 11 anni autistica. Lottie, è una dalmata di tre anni, è stata rapita dalla casa di Chloe Hopkins a Peatling Parva qualche giorno fa.

 La madre della bambina, Gemma, ha affermato che il cane supportava la bambina nella terapia e nel tempo erano diventati migliori amici. Lottie aiutava Chloe a mantenere calma, ad aprirsi al mondo e a darle un po’ più di sicurezza: “Chloe e Lottie sono inseparabili. Aiuta Chloe a calmarsi, è la sua migliore amica“, ha detto la signora Hopkins.

Il Dalmata è una razza rara, è molto probabile che proprio per questo sia stato preso di mira dai ladri già da qualche tempo prima. 

Il giorno del furto: come sono andati i fatti?

Una mattina, intorno alle 7.30, la madre si era recata nella depandance dove stava la piccola Lottie, ma quando è arrivata ha trovato i vetri rotti: Lottie era sparita. La signora Hopkins ha dato subito la notizia alla famiglia e soprattutto alla piccola Chloe: “Abbiamo avuto problemi a portarla a scuola è scoppiata in lacrime nell’atrio, voleva il suo cane. Non capisce, pensa che qualcuno la odi ed è per questo che qualcuno ha preso il suo cane“.

Guardo mia figlia e non posso fare nulla come genitore per impedirle di soffrire“. Pochi giorni prima del furto la signora Hopkins aveva notato un drone volare sopra casa sua, sospetta che possa essere collegata alla rapina: Vivo in un villaggio molto piccolo e so che nessuno dei miei vicini ha un drone”. La famiglia è disperata, farà di tutto pur di trovare la cagnolina, ha anche offerto una ricompensa per il ritorno sicuro di Lottie.

Foto e immagine in evidenza via BBC News

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!