Addio Buddy: cane eroe da soccorso morto per dei bocconi avvelenati


dddd

Cane da soccorso avvelenato

Mercoledì 22 agosto è stata una giornata da dimenticare per Alessandra e Marco, i proprietari di Buddy.
Alessandra era con Buddy nel bosco della Maresana tra Torre Boldone e Ranica, come spesso accadeva da due anni a questa parte. Al rientro dalla lunga passeggiata, Buddy è strano, spossato e con la bava alla bocca. Sintomi chiari di un avvelenamento.
Alessandra e Marco corrono dal veterinario ma purtroppo non è riuscito a salvare Buddy. Buddy aveva lo spirito per diventare un cane eroe e si stava allenando come cane da soccorso.
Con Alessandra faceva parte dell’unità cinofila degli alpini di Fiorano al Serio, e aveva appena superato le prove  per i cani da soccorso Ipo-R di livello E e FL e a soli 20 mesi aveva superato anche la prova operativa laureandosi a pieni voti cane per la ricerca dei dispersi in superficie.
Proprio nel momento in cui Buddy era sul lettino della clinica, ironia della sorte, abbiamo ricevuto una chiamata per la ricerca di un uomo disperso a Valtorta, in Val Brembana“. Purtroppo Buddy non ha potuto partecipare a questa missione, a causa della cattiveria umana senza fine.
Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!