Salerno: cane preso a fucilate. L’ennesimo episodio di violenza


Cane randagio preso a fucilate a Sala Consilina in provincia di Salerno

Negli ultimi giorni si stanno verificando diversi fatti di grave violenza nei confronti degli animali, proprio l’ultimo si è verificato nella giornata di ieri a Sala Consilina in provincia di Salerno, dove un cagnolino è stato trovato moribondo per strada. Il cane randagio è stato preso a fucilate da ignoti.

Il quattro zampe è stato notato da alcuni passanti che lo hanno preso e trasportato urgentemente alla clinica veterinaria più vicina. Le sue condizioni erano davvero gravissime: il corpo era pieno di pallini e inoltre presentava evidenti ferite causate probabilmente dall’impatto con un auto che lo ha investito. Dopo diverse ore il veterinarioè riuscito fortunatamente a salvarlo, il cane è fuori pericolo.

La notizia ha scatenato l’indignazione di tutti gli abitanti del paese che urlano giustizia per il povero animale. Le autorità devono assolutamente trovare il colpevole di questi episodi che stanno diventando sempre più frequenti. Bisogna fare di tutto per evitare che certe atrocità possano prendere piede e mettere in pericolo la vita dei nostri innocenti e amici a quattro zampe.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!