Tar Lazio: i comuni non possono vietare l’ingresso ai cani nelle spiagge libere


Cani in spiaggia: Tar Lazio, i comuni non possono vietarlo

Una incredibile vittoria per i nostri amici a quattro zampe e i loro padroni! Lo afferma il TAR del Lazio la sentenza n. 176 dell’11 marzo 2019, secondo cui è illegittima l’ordinanza del Comune di Latina di vietare i cani nelle spiagge libere, anche se con museruola e guinzaglio. Il divieto di ingresso alle spiagge, ricorda il Tar, “incide anche sulla libertà dei proprietari dei cani”, creando discordanze nei casi in cui nelle spiagge siano presenti aree riservate agli animali create appositamente dai gestori dei lidi.

Insomma davvero una bella notizia e un grande passo per tutti noi che desideriamo goderci le vacanze con i nostri amici. Sul caso si è espressa la LAV che ha definito “la scelta di vietare l’ingresso agli animali sulle spiagge destinate alla libera balneazione, irragionevole e illogica”. 

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!