Traffico illecito di cani cuccioli Chihuahua: due donne denunciate


Sventato l’ennesimo traffico illecito di cani: più di 50 cuccioli di Chihuahua sequestrati

Due donne denunciate e più di 50 cani cuccioli di Chihuahua sono stati sequestrati dopo aver sventato l’ennesimo traffico illecito di cani, proveniente dall’Est Europa. Le indagini erano partite ormai da tempo dalla procura di Reggio Emilia e hanno permesso di risalire a due donne che hanno attuato un piano quasi infallibile che permetteva loro l’esportazione.

Le due signore sono titolari di un allevamento di chihuahua a Bedizzole, in provincia di Brescia. Trasportavano i cani chiusi all’interno di scatole di cartone con delle auto a noleggio. Lo scambio avveniva all’interno di diverse aree di servizio in autostrada, poi le donne si mettevano in auto, viaggiando separatamente.

La donna che viaggiava sola poteva in questo modo accorgersi di eventuali posti di blocco e avvertire “l’altra auto” in tempo per poter deviare. Un piano quasi perfetto ma che, anche questa volta, grazie alle forze dell’ordine e alle indagini, non è andato in porto.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X