I due gatti che da anni provano a far visita al museo ma…


Ken-chan e Gosaku ci provano in tutti i modi

Una storia molto divertente che vede protagonisti due gatti Ken-chan e Gosaku – uno nero e uno rosso – che da ben due anni tentano in tutti i modi di entrare nell’Onomichi City Museum of Art, vicino a Hiroshima, in Giappone. Le hanno provate tutte ma puntualmente vengono scovati e portati fuori all’ingresso. Proprio per questi loro buffi tentativi di incursione i due micetti sono diventati delle star, dando ancor di più visibilità al museo anche al di fuori dei confini della città.

I buffi tentativi dei due amici pelosi

Tutto inizia due anni fa, a pochi giorni dall’inaugurazione di una mostra fotografica dedicata proprio ai gatti, Ken-chan – il gatto nero – si è presentato alla porta di ingresso nel tentativo di entrare e ammirare anche lui i suoi simili. Respinto la prima volta all’ingresso dalla guardia, Ken-chan non solo non ha mollato la presa, ma si è rifatto vivo qualche tempo dopo “invitando” un amico dal pelo rosso, Gosaku.

Da quel giorno ci provano con grande perseveranza a far visita al museo, ma le guardie ormai li conoscono bene e tutti i loro piani per intrufolarsi vengono puntualmente smascherati. Dopo due anni però i due piccoli ospiti sono diventate presenze fisse e anche il personale ha iniziato ad affezionarsi. Improvvisamente sono spuntati sui social foto e video dei simpatici assalti dei due visitatori pelosi. Il mondo di internet li ha adottati ed è partita una campagna sui social per sostenere la loro causa e convincere il museo a dare loro il permesso di entrare.

Riusciranno i nostri piccoli eroi a far visita al museo senza pagare biglietto? Speriamo tutti di si!

 

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!