Leishmania Center: per aiutare i cani in difficoltà


Leishmania Center: il primo centro in Italia

Realizzato da ALFA, Associazione di Volontariato, Onlus di diritto, che nasce nel 2012 per offrire consulenze, servizi e aiuto concreto ai cittadini e alle Pubbliche Amministrazioni nelle azioni di contrasto al randagismo, il Leishmania Center è il primo in Italia del proprio genere.

Leishmania Center: per garantire le cure contro la leishmaniosi ai randagi reclusi nei canili

Nasce con l’obiettivo di garantire le cure contro la leishmaniosi ai randagi reclusi nei canili, che altrimenti non hanno possibilità di essere trattati correttamente. Tra gli scopi dell’associazione, uno dei principali è quello di incentivare le adozioni di cani ammalati, grazie a una corretta informazione che riesca a sfatare i troppi luoghi comuni e pregiudizi. Il Leishmania Center vuole essere un punto di riferimento contro questa malattia, che contribuisca a fare chiarezza e sfatare le paure infondate, a causa delle quali migliaia di animali vengono abbandonati da proprietari spaventati e non trovano più qualcuno che li adotti una volta arrivati in canile. 15Il Leishmania Center  nasce per volontà di Livio Odorizzi, gestore del canile “La Fattoria di Tobia”, dove sorge questa associazione. Ospiti del centro sono cani affetti da leishmaniosi provenienti dai canili del Lazio o soccorsi da ALFA dalla strada o da altri canili del centro e sud Italia. Una risposta concreta ad una malattia sempre più diffusa che condanna gli animali alla reclusione a vita, senza speranza di adozione. Per chi volesse maggiori informazioni, invitiamo a visitare il sito Internet di Leishmania Center.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!