Il padrone muore. Il cane piange e si rifiuta di lasciare il letto dell’ospedale


Il cane Benny non vuole lasciare il letto del suo padrone morto

Benny è un cagnolino salvato in seguito all’uragano Harvey e adottato dalla sua famiglia a Washington circa un anno e mezzo fa. Dal momento in cui è arrivato in casa, lui e suo padre, Scott Ballenger, sono diventati inseparabili e hanno condiviso tutto insieme. Ballenger e la sua compagna portavano il cagnolino ovunque.

Il 29 agosto, Scott fu ricoverato in ospedale in gravi condizioni e Benny, ovviamente, non poteva sapere cosa stesse succedendo. La sua famiglia lo ha portato in ospedale per permettergli di passare gli ultimi istanti con il suo padrone.

Ma qualcosa è cambiato. Era come se Benny a un certo punto si fosse reso conto della gravità della situazione e di quanto Scott avesse bisogno di lui. Così il cane si è letteralmente rifiutato di lasciare il letto del suo padrone.

Benny è rimasto li con lui tutto il giorno, senza muoversi per un solo istante. Rannicchiato il più vicino possibile a Scott e appoggiando delicatamente la testa sul braccio. Benny in qualche modo sapeva che quello sarebbe stato il suo ultimo giorno e voleva essere lì con lui per tutto il tempo che gli era concesso. Il giorno dopo il padrone morì.

Benny l’ha presa duramente. Continua a cercare suo padre durante il giorno e piange per lui di notte. La sua famiglia cerca di sostenerlo ogni giorno con coccole e affetto. La ripresa dal duro colpo sarà difficile, ma insieme, sanno che possono farcela.

Foto e immagine in evidenza via The Dodo.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X