Narwhal: il “cane unicorno” abbandonato perché ha una coda in fronte


Cucciolo con la coda al centro della fronte: soprannominato cane-unicorno

Un cucciolo con una coda al centro della fronte è diventato una superstar in pochissimo tempo. Il cagnolino è stato abbandonato e lasciato al freddo e al gelo dai suoi vecchi padroni.

Organizzazione di salvataggio Mac’s Mission ha trovato il cane per strada in compagnia di un altro più grande e li hanno portati entrambi al loro rifugio. Lo staff ha soprannominato l’adorabile cane “Narwhal the Little Magical Furry Unicorn” e si è subito creata una fan page dedicata al cane-unicorno dopo che le sue foto sono state pubblicate sul web.

Il centro, con sede nel Missouri, è specializzato in tutti quei casi di “cani speciali” e cerca di aiutare gli animali maltrattati, feriti o con difetti di nascita. Insomma animali in difficoltà che probabilmente sarebbero morti senza il loro aiuto.

Il cucciolo è stato portato dai veterinari per cercare di scoprire come mai la coda si trova li e, soprattutto, se si può muovere. “Il dottor Heuring ha detto che non c’è alcun motivo per rimuovere la coda di unicorno. La coda non lo infastidisce, Narwhal fa tutte le cose normalmente“.

Il piccolo Narwhal non è ancora pronto per l’adozione poiché il personale sta monitorando la coda per assicurarsi che non diventi un problema futuro, tuttavia per il piccolo c’è una lista d’attesa già lunghissima!

Uno dei fan ha detto: “Onestamente la coda lo rende ancora più carino!” Un altro ha detto: “È destinato a grandi cose!“. A volte proprio ciò che sembra un grande difetto, diventa un grande punto di forza, rendendo i nostri amici a quattro zampe, esseri ancora più speciali e fantastici.

Fonte e immagine in evidenza via Mirror.co.uk

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!