Irish Terrier


Gode dell’immeritata fama di essere un attaccabrighe: pur essendo fiero di battersi, ove occorra, è tuttavia facilmente addestrabile. Può fungere da docile mascotte e corrispondere perfettamente all’antica descrizione che lo definisce “la sentinella di chi ha bisogno, l’amico del contadino e il favorito del cavaliere”.

Cosa fa meglio

E’ predisposto al lavoro e a sport cinofili.

Malattie frequenti

Nessuna di rilievo.

Cuccioli

Dato lo spirito sanguigno che lo caratterizza, sarà bene fin da cucciolo curare la sua socializzazione con gli altri cani e la famiglia, oltre a imporre una disciplina di base che permetta di gestirlo in ogni occasione.

Caratteristiche

  • Taglia: Media
  • Pelo: Grande
  • Colori: Unicolore fulvo vivo, rossiccio, color grano o arancione.
  • Costo nutrizione: Medio
  • Adatto ai bambini: Poco
  • Adatto allo sport: Normale

Origine

Una storia lunghissima. Le sue origini sono antichissime, tanto che si pensa che fosse presente nell’isola britannica già da parecchi secoli. Nato e selezionato in Irlanda, il ceppo originario degli attuali Irish Terrier venne allevato con cura ed ebbe discreta diffusione nella parte settentrionale del Paese. L’Irish Kennel Club ufficializzò questa razza nel 1873. Al 1875 è invece datato il debutto in Scozia; nel 1879 nasce a Dublino il primo club di razza. Un anno più tardi venne redatto il primo standard di razza.

Carattere

Una forza della natura. La caratteristica che più lo distingue è l’indomito coraggio, tale da spingerlo talvolta a diventare “scavezzacollo”. Di certo è un cane dal temperamento acceso, vivacissimo, talvolta persino scatenato, ma capace anche di momenti di grandissima dolcezza col padrone. Con quest’ultimo instaura in genere un rapporto fiero ma solido, ed è capace di regalare a chi gli sta vicino autentici momenti di grande allegria.

Curate l’alimentazione. L’alimentazione prima del cucciolo e poi del cucciolone va curata con particolare attenzione, offrendogli mangimi di buona qualità. Chiedere eventualmente al veterinario se è il caso di usare prodotti a basso rischio di allergie.
Toelettatura impegnativa. Per avere un mantello perfetto occorrerà procedere a non facili operazioni di stripping e tolettatura con forbice e spazzola.
Nome originale:
Irish Terrier
Nazione:
Irlanda
Altezza garrese Maschio max:

Altezza garrese Maschio min:

Altezza garrese Femmina max:

Altezza garrese Femmina min:

Peso Maschio max:
12.3
Peso Maschio min:

Peso Femmina max:
11.4
Peso Femmina min:

Club Razza:
Società Italiana Terrier
Mantello:
Pelo denso e di tessitura ruvida, che abbia l’aspetto di pelo rotto ma che si adagi piatto sul corpo.
Coda:
Generalmente tagliata a 3/4, deve essere esente da frange ma ben coperta da peli ruvidi, attaccata ben in alto, portata gaiamente, ma non al di sopra del dorso oppure ad anello.
Caratteristiche:
Cane da fattoria versatile, cane da compagnia, cane da guardia incurante del pericolo e delle ferite, a caccia cane da seguita e cane da caccia con il fucile.
Standard:

È un irrequieto cane da guardia, da lavoro e da compagnia, amante del rischio e combattivo; attivo e vivace, snello e resistente, di discreta consistenza ma non goffo; equilibrato e simmetrico (il tronco non è né troppo corto né troppo lungo).

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *