Perché il gatto rifiuta ciotola d’acqua?


Il gatto rifiuta ciotola? L’acqua non è tutta uguale

Vi siete mai accorti che a volte il nostro gatto rifiuta una ciotola d’acqua appena sgorgata dal rubinetto di casa e preferisce l’acqua dove abbiamo immerso i legumi? Questo accade spesso perché al suo olfatto possono esserci alcuni odori che gli risultano sgradevoli, ad esempio l’acqua fortemente clorata o ciotole mal risciacquate che puzzano di detersivo.

Come attirare il gatto a bere di più? Due trucchetti!

Non dobbiamo stupirci se vediamo i nostri gatti abbeverarsi in luoghi inconsueti e che a noi possono sembrare strani e malsani. Può essere importante far decantare l’acqua del rubinetto per fare evaporare il cloro. Assicuriamoci sempre che la ciotola sia bella pulita e che, nel caso di fontanelle a riciclo, i filtri vengano sostituiti spesso.

Per far bere il gatto e incuriosirlo con nuovi gusti possiamo ricordarci se e quando andiamo in montagna e beviamo da qualche fontanella, di portare a casa un po’ di quell’acqua. Un altro modo per stimolarli consiste nell’inserire nella ciotola dell’acqua qualche pezzettino di verdura, in modo da offrire sapori diversi e curiosi che possano attirare il micio a bere di più.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!