A Bologna un uomo spara contro i cani per zittirli


Bologna: spara contro i cani

A Sant’Agata in provincia di Bologna, un uomo ha deciso di sparare contro i cani del vicino colpevoli, suo dire, di abbaiare troppo, disturbando la quiete del quartiere.
Il padrone ha immediatamente contattato le autorità e l’uomo, un 68enne, è stato denunciato per danneggiamento, perché ha sparato col fucile forando alcuni vetri delle finestre del vicino; per maltrattamenti di animali, dal momento che i pallini del fucile hanno colpito in pieno il pastore tedesco del vicino; per getto pericoloso di cose, perché i pallini avrebbero potuto anche colpire una persona; in ultimo per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose.
Durante la perquisizione a casa del pensionato è stato rinvenuto un fucile, acquistato on line da San Marino, per spaventare e cercare di zittire i cani.

Non è la prima volta che un cane viene preso di mira perché abbaia.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!