Soccorre un randagio: viene picchiata dai residenti


Soccorre un cane e viene picchiata dai residenti

Il fatto successo a Cosenza ha dell’incredibile: una donna, mentre è a passeggio con il suo cagnolino, intravede un randagio rannicchiato sotto una macchina; decide così di non girarsi dall’altra parte ma di aiutare il povero animale, offrendogli cibo e acqua.
La donna non poteva certo immaginare che, quella che lei ha considerato come una buona azione a tutela dei nostri amici a quattrzampe, per i residenti della zona potesse rappresentare un affronto.
La donna, insegnante, è stata picchiata e malmenata dai residenti della zona che le hanno provocato anche una slogatura al polso.
La giovane è stata poi soccorsa dal nucleo decoro urbano della polizia municipale di Cosenza, diretto dall’ispettore Luca Tavernise, e ha presentato una formale denuncia querela, dopo esser stata in pronto Soccorso per accertare la gravità delle lesioni provocatele. Secondo le prime ricostruzioni, ad aggredire la donna sarebbero state tre persone che avrebbero poi anche preso a calci il povero cane, che è stato di conseguenza affidato alle cure veterinarie del canile municipale di Donnici.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!