Si sente male ma nessuno sente le urla: un cane avvisa il padrone e la salva


Si sente male: è salva grazie a un cane

Antonia, una dpnna padovana di 93 anni si sente male: piange e urla ma nessuno la sente e non riesce ad alzarsi dal pavimento.

Salva grazie al cane di un agente di polizia

Antonia deve la sua vita a Mia, un Akita Americano di proprietà di un poliziotto; il cane ha captato la richiesta di aiuto dell’anziana signora e ha lanciato l’allarme, trascinando il suo padrone sino all’abitazione della donna. Qui il poliziotto fuori servizio ha trovato la signora Antonia in cucina, a terra impossibilitata a muoversi dopo che, come raccontato dall’anziana, ha sbattuto il femore, con conseguente rottura, mentre stendeva i panni.
Non ricordo a che ora è successo, ma fuori non era ancora buio. Ho fatto il possibile per chiedere aiuto, ma non sentiva nessuno” ha raccontato la donna, che senza l’aiuto di Mia e del suo padrone forse non sarebbe sopravvissuta.
La storia è stata raccontata direttamente dal poliziotto “Venerdì sera non ero in servizio. Verso le nove e mezza stavo facendo una passeggiata con il mio cane, una femmina di quasi tre anni. Questo è il cane dei Samurai, una razza molto intelligente e attenta a tutto ciò che accade attorno. Venerdì ha salvato una vita, senza bisogno di alcun tipo di addestramento. Quando eravamo ad alcune decine di metri di distanza dal terrazzo della donna, lei ha iniziato ad abbaiare e a tirare forte il guinzaglio verso quel punto. Pensavo ci fosse semplicemente un gattino, o qualche altro piccolo animale. Ho provato a calmarla, ma lei non ha voluto saperne. Si è piazzata sotto quel terrazzo ed era sempre più agitata. Si è alzata perfino su due zampe, come se volesse salire“.
La signora Antonia è stata ricoverata in pronto soccorso e non vede l’ora di vedere Mia per ringraziarla!

 

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!