Chesapeake Bay Retriever


Chesapeake Bay Retriever running with a dummy

Riportatore statunitense poco conosciuto in Italia, è un campione su terreni ghiacciati e lavora in ogni condizione di tempo grazie al pelo impermeabile.

Cosa fa meglio

E’ un gran riportatore da zone ghiacciate

Malattie frequenti

Nessuna di rilievo

Cuccioli

Per il Chesapeake Bay Retriever vale quello che si è detto per altre razze: fatelo socializzare e curate una buona educazione di base.

Caratteristiche

  • Taglia: Media
  • Pelo: Corto
  • Colori: Tutte le sfumature dal bruno scuro al focato spento,o color foglia morta, che varia dal focato al paglia.
  • Costo nutrizione: Medio
  • Adatto ai bambini: Normale
  • Adatto allo sport: Molto

Origine

L’attuale razza deriva da un incrocio tra due Terranova, un maschio rosso chiaro e una femmina nera, che si accoppiarono con Retriever locali. Con il Flat Coated Retriever e con il Curly Coated Retriever questa razza condivide i caratteri sia comportamentali che morfologici.

Carattere

Razza molto vivace, nasce per il lavoro soprattutto in zone fredde e ghiacciate.

Non ci sono attenzioni particolari da seguire. Per l’alimentazione prima del cucciolo e poi del cucciolone sarà sufficiente scegliere mangimi di ottima qualità. Attenzione a fornire il giusto apporto energetico se lavora.
Nasce come cane da lavoro. Per questo ha bisogno di molto movimento. Per un corretto mantenimento del pelo, poi, qualche bella spazzolata è sufficiente.
Nome originale:

Nazione:
Stati Uniti
Altezza garrese Maschio max:
66.0
Altezza garrese Maschio min:
58.0
Altezza garrese Femmina max:
61.0
Altezza garrese Femmina min:
53.0
Peso Maschio max:
34.0
Peso Maschio min:
29.0
Peso Femmina max:
29.0
Peso Femmina min:
25.0
Club Razza:
Retrievers Club Italiano
Mantello:
Il mantello deve essere spesso e corto, mai più ungo di 3,75 cm. Abbondante sottopelo lanoso. Sul muso e sugli arti il pelo deve essere molto corto e dritto, con tendenza a farsi ondulato sulle spalle, sul collo, sul dorso e sulle reni.
Coda:
E’ attaccata grossa e di lunghezza media
Caratteristiche:
Il pelo di copertura untuoso e il sottopelo lanoso sono utili per impedire che l’acqua fredda raggiunga la pelle e per consentire un’asciugatura rapida. Il pelo deve essere impermeabile come le piume di un’anatra.
Standard:

Torace forte, profondo e largo. Tronco di lunghezza media, non iscrivibile in un quadrato; dorso mai inarcato, ma piuttosto un po’ incavato. Fianchi ben rilevati.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *