Laika Russo Europeo


Apprezzato in Russia, è pressoché sconosciuto in Italia, dove altre razze dalla morfologia simile trovano magari più consensi.

Cosa fa meglio

E’ un ottimo cacciatore.

Malattie frequenti

Nessuna di rilievo.

Cuccioli

Educatelo fin da cucciolo. E’ un cane dalla buona addestrabilità e che pertanto può essere educato fin da cucciolo.

Caratteristiche

  • Taglia: Media
  • Pelo: Grande
  • Colori: Nero, grigio, bianco, sale e pepe, scuro con macchie bianche, bianco con macchie scure.
  • Costo nutrizione:
  • Adatto ai bambini:
  • Adatto allo sport:

Origine

Nasce nel ‘700. Si è sviluppato nel XVIII secolo in Russia e in Finlandia. Deriva dall’incrocio del Laika cereliano con il Cane da pastore utchaco. È imparentato anche con il Cane da orso della Carelia. È diffuso in tutta la Russia, anche fuori dalle regioni di origine. Da molti anni viene allevato in grandi centri.

Carattere

Buon compagno di caccia. Lo standard di razza lo definisce semplicemente “vivo”. In realtà è anche molto coraggioso e impavido ed è noto per avere un’ottimo senso dell’orientamento. Non è molto adatto a vivere in famiglia.

Nessuna esigenza particolare. E’ un cane piuttosto rustico per cui non ci sono attenzioni particolari da seguire. Per l’alimentazione prima del cucciolo e poi del cucciolone sarà sufficiente scegliere mangimi di ottima qualità.
Nessuna esigenza particolare. E’ un cane piuttosto rustico che non richiede attenzioni particolari. Per un corretto mantenimento del pelo, poi, qualche bella spazzolata è sufficiente
Nome originale:
LAIKA RUSSO EUROPEO
Nazione:
Russia
Altezza garrese Maschio max:
58.0
Altezza garrese Maschio min:
52.0
Altezza garrese Femmina max:
56.0
Altezza garrese Femmina min:
50.0
Peso Maschio max:

Peso Maschio min:

Peso Femmina max:

Peso Femmina min:

Club Razza:
Club Italiano Razze Nordiche
Mantello:
Duro, dritto, con sottopelo molto sviluppato. Pelo più corto e coricato sulla testa e sulle orecchie. Più lungo sul garrese e sulle spalle, forma favoriti sulle guance ed un collare. Sulla faccia anteriore degli arti il pelo è liscio e ben coricato, mentre sulla faccia posteriore è più lungo senza peraltro formare frange.
Coda:
A forma di falcetto o arrotolata, è portata sul dorso o sulla parte posteriore delle cosce.
Caratteristiche:
Cane di grandezza media, asciutto, di costituzione robusta.
Standard:

L’ossatura è solida e la muscolatura molto sviluppata. Testa non troppo grossa. Cranio di forma simile a quella di un triangolo isoscele. Dorso: solido e muscoloso. Groppa: larga, non lunga, leggermente obliquo. Regione lombare: corta, leggermente convessa. Petto: ben sviluppato e ben disceso. Linea inferiore: addome nettamente rialzato.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *