Monza: salvati tre cuccioli di gatto buttati dentro un bidone della spazzatura


Tre gattini salvati: dentro la spazzatura in un sacchetto di plastica

Calimero, Cagliostro e Amelia sono i tre micini salvati a Monza dentro un sacco della spazzatura. I gattini di appena 20 giorni, vittime di un crudele abbandono, sono stati salvati grazie a un giovane impiegato arrivato di prima mattina sul luogo di lavoro presso un’azienda di Lissone (Monza) in cui lavora.

Il giovane sente dei miagolii da un bidone della spazzatura. All’interno trova, in un sacchetto di plastica, tre cuccioli di gatto di poco più di due settimane. I mici – due maschietti neri e una femminuccia – sporchi e deperiti si trovavano nel bidone almeno dalla sera precedente.

Il ragazzo e i volontari dell’ENPA di Monza recuperano i tre micetti

Il ragazzo ha contattato i volontari dell’ENPA di Monza e i Carabinieri di Lissone che sono intervenuti immediatamente per recuperare i micetti e portarli al gattile di Monza.

I tre fratellini sono stati accuditi e rimessi in sesto e certo non gli manca l’appetito. In pochi giorni hanno già imparato a fare i bisognini nella cassetta. Sono molto affettuosi e da poco hanno cominciato a giocare. Se tutto andrà per il meglio, non appena avranno compiuto due mesi di età potranno essere vaccinati e messi in adozione pronti per ricominciare una nuova vita grazie alla sensibilità e prontezza del ragazzo che li salvati in tempo.

Fonte via Enpa.it

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!

X