Feromoni del gatto: cosa sono e quali messaggi mandano!


I feromoni: il linguaggio dei gatti

I feromoni del gatto sono delle sostanze chimiche prodotte dal su organismo ed emesse nell’ambiente grazie a una serie di ghiandole attraverso spruzzi di sostanze liquide, graffi o strusciamenti. Sono inodore per noi umani ma percettibili per i gatti. Attraverso i feromoni i gatti comunicano la loro presenza, il loro stato d’animo e la salute.

Oggi i feromoni del gatto sono “resi disponibili” a noi umani che possiamo comunicare coi gatti e correggere alcuni comportamenti scomodi, come i bisognini fuori dalla lettiera, il graffiamento compulsivo di poltrone e mobili oppure certe aggressività improvvide.

Quali sono i messaggi che mandano i gatti con i feromoni?

Esistono tre tipi di messaggi. I messaggi di “benessere”, di “armonia” e “territoriali”. I primi vengono rilasciati quando i gatti si sentono a loro agio e felici, marcando il loro territorio come familiare strofinando il muso contro angoli, mobili, persone o altri gatti nella casa. Quando un gatto avverte questi segnali nell’ambiente tende a tranquillizzarsi considerando tutto di armonia.

Questi sono i feromoni che mamma gatta emette dalla zona della pancia destinati ai suoi cuccioli. Sono degli appaganti naturali ed assicurano l’armonia tra i gattini. Invece, per indicare che un oggetto si trova ai perimetri del loro territorio lo graffiano, emettendo segnali rilasciati dai cuscinetti delle zampe.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!