Scoperta in America una nuova specie canina: ha 12 milioni di anni


nuova specie canina

Si chiamerà Cynarctus wangi la nuova specie canina scoperta da un dottorando dell’Università della Pensilvania, negli Stati Uniti. Grazie ai fossili trovati nella regione del Maryland, è stato possibile stabilire che questo canide è vissuto 12 milioni di anni fa, ben prima della comparsa degli ominidi.

Simile alla iena, a cominciare dalle potenti mandibole in grado di spezzare con facilità le ossa, e grande come un coyote, il Cynarctus wangi faceva parte della sottofamiglia ormai estinta dei Borofagini. Il suo nome deriva da quello del dottor Xiaoming Wang, curatore del Museo di storia naturale della contea di Los Angeles.

I fossili risalenti a quel periodo sono piuttosto rari e quasi sempre di animali marini. Questa scoperta è dunque importante sia per ricostruire l’evoluzione dei canidi, sia per delineare un quadro della vita animale dell’epoca.

L’analisi dei reperti ha permesso di stabilire che molto probabilmente il Cynarctus wangi, nonostante le possenti mandibole, non era un animale esclusivamente carnivoro, bensì si nutriva abitualmente di piante e insetti, con un comportamento più simile a quello di un orso che a quello di un cane.

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!