Sapevate che il nome dei Gorillaz venne scelto per fare un dispetto? Ecco tre band il cui nome si ispira agli animali.

7 Novembre 2020 di Ilaria Aceto

Il mondo degli animali non smette mai di ispirare musicisti di ogni epoca e di ogni genere. Come Freddie Mercury, che ha dedicato una canzone a uno dei suoi gatti (qui per saperne di più), oppure Paul McCartney, che in un suo pezzo si rivolge a Martha, il suo bellissimo Bobtail (tutta la storia qui). Molte anche le band che hanno deciso di ispirarsi agli animali più diversi per i loro nomi… eccone alcune!

Def Leppard

Nati nel 1977 con il nome Atomic Mass, decisero di cambiarlo poco dopo. Fu Joe Elliott, cantante del gruppo, a proporre Deaf Leopard, letteralmente “leopardo sordo“. L’idea gli era venuta modificando l’ortografia del nome un’altra grande band, i Led Zeppelin. Alla fine, il gruppo decise di storpiare la proposta di Elliott in Def Leppard, in modo da renderlo meno simile al nome di una band punk.

Foto a cura di WikiMusic via Wikipedia

Eagles

Al 1971 risale invece la nascita di una delle rock band più influenti degli anni Settanta: gli Eagles. Ma come decisero di attribuirsi questo nome, che significa “aquile“? Il nome della band di Hotel California venne scelto durante una gita nel deserto del Mojave, in California, tuttavia non si sa con certezza quale membro del gruppo lo propose. Secondo alcuni l’idea venne a Bernie Leadon dopo aver scoperto che l’aquila era l’animale venerato dagli Hopi, una tribù di nativi americani. Secondo un’altra ipotesi invece l’idea sorse quando Glenn Frey, chitarrista del gruppo, vedendo due maestosi uccelli volteggiare nel cielo del deserto urlò “eagles!”, ovvero “aquile!”.

Foto a cura di Mannivu via Wikipedia

Gorillaz

Il nome della band britannica Gorillaz nacque per fare uno sgarbo. Negli anni Novanta Damon Albarn, frontman dei Gorillaz, militava in un altro gruppo, i Blur. Si dà il caso che i Blur fossero i principali rivali degli Oasis, con i quali avevano aperto una sorta di faida. Così, quando dopo un concerto un giornalista paragonò questa faida a quella storica tra Beatles e Rolling Stones e chiese a Liam Gallagher degli Oasis se loro fossero i Beatles o gli Stones, lui rispose: “Noi siamo sia i Beatles che i Rolling Stones, i Blur sono solo delle maledette scimmie“. Quando nel 1998 Damon Albarn fondò la sua nuova band, ricordando questa frase e deciso a fare un dispetto agli ex rivali, decise di chiamarla proprio Gorillaz.

Foto via Wikipedia

Continuate a seguirci per conoscere altre band che hanno scelto il proprio nome ispirandosi ai nostri amici animali!

Lascia un commento