Scopri in questo articolo se anche i cani possono mangiare i mandarini e in quali quantità possiamo offrirglieli.

26 Gennaio 2023 di Redazione

I mandarini sono un frutto invernale, e si possono trovare ogni anno nel periodo compreso tra dicembre e gennaio. Per noi costituiscono un ottimo e saporito spuntino, ma anche i nostri cani possono mangiare i mandarini oppure sarebbe meglio evitare? Scopriamolo insieme.

I cani possono mangiare i mandarini? Ecco la risposta

La risposta alla domanda è sì, possiamo dare i mandarini al nostro amico anche se molti cani potrebbero rifiutarli in partenza per via dell’odore e del gusto acidulo che li caratterizza, come altri agrumi. Ma se il cane si avvicina, non facciamoci problemi e facciamogli assaggiare il frutto: d’altronde il mandarino, con tutta la vitamina C che contiene, può fargli solo bene. Ma dobbiamo sempre rispettare le giuste quantità.

La cosa importante, infatti, è non eccedere: uno o due spicchi ogni tanto, come “premio” rinfrescante, basteranno per soddisfare il suo palato. Ma anche con queste dosi non dovremmo superare le 2-3 volte a settimana.

Oltre ai mandarini, che abbiamo detto non essere alimenti dannosi, quali altri frutti possiamo dare ai cani? Questi sono i più indicati:
– mirtilli
– mela
– albicocca
– melone
– banana
– pera
– anguria
– pesca
– fragola

Se vuoi conoscere i benefici e le modalità di somministrazione di tali alimenti, ti invitiamo ad approfondire la lettura di questo articolo: Cani e frutta: quale possono mangiare?

Se hai trovato interessante questo contenuto, ti invitiamo a leggere anche: I cani possono mangiare i latticini?

Lascia un commento