5 cose da sapere sui cani di piccola taglia


cani di piccola taglia

I cani di piccola taglia, per convenzione, sono quelli che non superano i 10 chili, per questo si trasportano con facilità, praticamente ovunque, e spesso possono essere portati nella cabina dell’aereo, nell’apposito trasportino. Si adattano a piccoli spazi e comportano meno spese per l’alimentazione (per approfondire: Alimentazione cani taglia piccola: la dieta su misura per loro). Ma non sono immuni da svantaggi, per esempio a dispetto delle loro dimensioni possono abbaiare molto ed essere iperattivi. Ecco 5 cose da sapere sui cani di piccola taglia.

Alcune razze di cani di piccola taglia

Esistono più di 350 razze di cani riconosciute dall’Enci e sarebbe opportuno scegliere il cane in base al proprio stile di vita e alla propria personalità. Per fortuna oggi un animale domestico è considerato un vero componente della famiglia e un essere senziente. Quindi quando decidi di prendere un cane, anche piccolo, valuta bene la scelta perché richiede impegno e responsabilità quanto un cane grosso.

Puoi trovare un elenco molto dettagliato delle razze di cani di piccola taglia sul sito dell’Enci (Ente nazionale cinofilia italiana), in particolare nei gruppi dei cani da compagnia e nei Terrier. Ecco comunque alcune razze canine piccole più conosciute:

5 cose da sapere sui cani di piccola taglia

Di seguito, alcune cose da sapere e curiosità sui cani piccoli, da valutare prima di prenderne uno!

1. Richiedono attenzioni particolari

I cani di piccola taglia sono più delicati per antonomasia rispetto ai cani di taglia grande, per questo molto spesso hanno bisogno di alcune cure specifiche e attenzioni particolari. Per esempio, alcuni sono più sensibili alle basse temperature, soprattutto quelli che non hanno il sottopelo, quindi, d’inverno, è bene coprirli con i cappottini.

cani di piccola taglia

2. Sono molto vivaci!

In genere, i cani di piccola taglia sono piuttosto “abbaioni” e alcuni sono pieni di energie e voglia di fare. Basta pensare ai Jack Russell: quanta vivacità! Queste caratteristiche comunque variano in base alla razza e al carattere del cane.

cani di piccola taglia

3. Hanno bisogno di più calorie 

Anche se è vero che i cani di piccola taglia mangiano di meno di quelli di taglia grande, hanno bisogno di più calorie e di mangiare più spesso. Questo perché i cani piccoli, proprio perché molto attivi e vivaci, hanno un metabolismo che li porta a consumare l’energia più rapidamente. Inoltre, hanno bisogno di cibo adatto alle loro caratteristiche, come le dimensioni della bocca e dei denti o la grandezza dello stomaco. L’alimentazione, quindi, deve essere ricca di proteine e grassi e altamente digeribile ma comunque sempre sana e bilanciata.

4. Sono predisposti a problemi ai denti

La dentatura in questi cagnolini è spesso più delicata, soprattutto per razze dal muso “schiacciato” come quella del Carlino e del Pechinese, e i denti si deteriorano con più facilità. Un ottimo consiglio, valido per qualsiasi razza di piccola taglia, è quello di utilizzare appositi colluttori canini e spazzolini da denti, oltre agli snack specifici per l’igiene dentale. In questo modo si possono prevenire fastidiosi e pericolosi problemi futuri.

Ti potrebbe interessare: Spazzolino e dentifricio per cani: ecco cosa dobbiamo sapere

5. Spesso hanno bisogno di più cure alle unghie

I cani di piccola taglia spesso camminano meno rispetto ai loro simili più grandi perché sovente vengono scelti da persone anziane oppure poco attive. In questo caso le loro unghie si consumano meno e se iniziano a diventare degli “artigli” è decisamente venuto il momento di tagliarle per evitare che il cane, nel grattarsi, si provochi piccole ferite. Se non sei capace a tagliare le unghie del tuo cane o se hai paura di creare danni… puoi rivolgerti a un toelettatore o al veterinario.

cani di piccola taglia

Commenta via Facebook

Like it? Share with your friends!