Scopri le 3 razze di cani senza pelo riconosciute dalla FCI: Xoloitzcuintle, Perro sin Pelo del Perù e Cane Nudo Cinese.

13 Novembre 2022 di Redazione

I cani senza pelo riconosciuti dalla FCI (Federazione Cinologica Internazionale) sono 3: lo Xoloitzcuintle, originario del Messico, il Perro sin Pelo del Perù e il Cane Nudo Cinese o Chinese Crested Dog. Ve li raccontiamo in questo articolo.

Cani senza pelo, quali sono e perché sono “nudi”?

Come abbiamo accennato, le razze di cani nudi riconosciute sono 3: lo Xoloitzcuintle, il Perro sin Pelo del Perù e il Cane Nudo Cinese. Ma, in realtà, di cani senza pelo ce ne sono molti altri, provenienti da diverse parti del Pianeta. Dalla Manciuria (il Tai-tai) ai Caraibi, dall’Argentina (dove è noto come Pila) al Brasile, dal Paraguay (lo Yagua) all’Etiopia (Cane delle sabbie), dalla Turchia al Congo, dall’Abissinia alla Bolivia (il Khala).

Ma a cosa è dovuta la mancanza di pelo? Pare che questa caratteristica sia dovuta a un gene dominante che determina anche l’iperpigmentazione della pelle e l’assenza di molari e premolari, tant’è vero che in questi cani la dentatura incompleta non costituisce difetto per lo standard. A dire la verità, l’alopecia non è quasi mai totale, dal momento che qualche pelo può essere presente sulla fronte e sulla nuca, ai piedi e all’estremità della coda. Ma conosciamo meglio i protagonisti di questo articolo.

Xoloitzcuintle, il cane senza pelo degli Aztechi

Xoloitzcuintle
Xoloitzcuintle

Lo Xoloitzcuintle è un cane di tipo primitivo molto attraente, dall’aspetto elegante e slanciato, moderato sotto tutti gli aspetti, che esprime velocità, armonia e forza senza apparire grossolano.

Il Cane nudo messicano, pur mantenendo un certo spirito “primitivo” che lo rende tendenzialmente un po’ testardo, accetta coccole e attenzioni. È un partner dal carattere vivace ma anche molto dolce, fedele, giocoso e paziente con i bambini. Si lega a tutti i membri della famiglia e può convivere facilmente con i suoi simili o anche con altri animali, se abituato fin da cucciolo. Con gli estranei è tendenzialmente schivo, tanto che le taglie standard e media hanno attitudine per la vigilanza, ma non sarà mai aggressivo né mordace.

È un ideale cane d’appartamento anche se, essendo dinamico e atletico, ama le corse e le lunghe passeggiate. La sua “nudità” fa sì che la pelle sembri più calda ma, in realtà, la sua temperatura corporea è identica quella dei cani che hanno il pelo e la mancanza di premolari, caratteristica di razza, non pregiudica un’ottimale masticazione.

L’assenza di pelo aiuta a prevenire le infestazioni di parassiti come pulci e zecche ma richiede qualche attenzione: la pelle va idratata con regolarità e in estate va protetta con creme solari, per evitare scottature, mentre in inverno l’uso di un cappottino è d’obbligo per evitare malattie da raffreddamento.

Una curiosità: per gli Aztechi questo cane era legato al passaggio nell’aldilà in qualità di accompagnatore e, perciò, particolarmente importante nella loro cultura.

Perro sin Pelo del Perù

Perro sin Pelo del Perù
Perro sin Pelo del Perù

Il “nudo” peruviano è un cane da compagnia elegante e svelto, forte e mai grossolano, di carattere nobile e affettuoso in famiglia ma riservato con gli estranei, sveglio e buon guardiano della casa. La testa è lupoide, il muso rettilineo, la dentatura quasi sempre incompleta, gli occhi leggermente a mandorla, dal nero al giallo a seconda del colore della pelle, le orecchie larghe alla base, di lunghezza media, erette in attenzione e ripiegate all’indietro a riposo.

La coda è attaccata bassa e grossa alla radice, più sottile in punta. Ha arti muscolosi e ben in appiombo. La pelle è liscia ed elastica ma può formare pliche quasi concentriche su testa, attorno agli occhi e alle guance.

Cane Nudo Cinese o Chinese Crested Dog

Chinese Crested Dog
Chinese Crested Dog

È una razza molto antica le cui origini risalgono ad almeno 12 secoli prima di Cristo, periodo in cui, in Cina, era considerato un cane da compagnia. Il fatto che nelle cucciolate siano sempre comparsi anche soggetti con pelo ha fatto nascere nei cinesi la simpatica convinzione secondo cui i fratellini pelosi nascono apposta per tenere al caldo quelli nudi!

Caratterialmente questo cane è giocoso e molto affezionato al padrone. La testa è liscia o senza pliche esagerate e dall’aspetto grazioso, il cranio leggermente arrotondato, le mascelle forti con articolazione a forbice, il muso sottile ma non appuntito. La cresta di pelo ideale deve cominciare dalla depressione naso-frontale e finire a livello della nuca, meglio se formata da peli lunghi ed eleganti. Gli occhi sono tanto scuri da sembrare neri, le orecchie hanno attaccatura bassa e sono grandi e diritte, con o senza frange. La coda è attaccata alta, non arrotolata né deviata, con frange lunghe e soffici.

Il corpo non deve avere zone pelose e la pelle è liscia e calda al tocco. Sono ammessi tutti i colori.

Se hai trovato interessante questo approfondimento, ti invitiamo a leggere anche: Cani cinesi, ecco le razze più famose!

Lascia un commento